Una splendida condivisione di cibo, bellezza, gratitudine e di quell’amicizia che rende fertile la ragione della nostra opera che è rispondere ai bisogni delle persone fragili attraverso azioni concrete e reali, creando opportunità di lavoro ed esperienze educative significative.

La cena confezionata dal mitico chef Chicco è stata impreziosita dalla splendida musica eseguita dal maestro Massimo Ciarella, pianista stabile del Teatro La Scala, dalla sua toccante testimonianza sul prelude n. 15 “la goccia” di Chopin e dalla eccezzionale e simpaticissima sfilata di modelle che hanno indossato i capi in maglia, confezionati dalla nostra amica stilista Giovanna Marzola.

Questo è il nostro “NUOVO INIZIO”

(Grazie Ilaria per le riprese, il montaggio, la velocita, e la tua simpatia)